Archivio Autore

3CX – Official Partner

Scritto da gaetano on . Postato in Centralini IP/PBX, Telefonia, VoIP

3CX è un centralino telefonico IP software e open standards, che offre un set completo di funzionalità di Unified Communication subito pronte ad essere usate. Adatto a qualsiasi dimensione aziendale o settore 3CX può adattarsi ad ogni tua esigenza; dalla mobilità e dallo stato alle funzionalità avanzate del contact center e altro ancora, ad una frazione del costo. Oltre agli eccezionali risparmi sui costi, la tua azienda beneficerà anche delle seguenti funzionalità:
  • Abbatti le bollette e i costi telefonici
  • Non perdere più una chiamata
  • Integrato con gli smartphone (APP per Apple e Android)
  • Integrazione con CRM
  • Installazione e gestione autonoma o con i nostri esperti
  • WebRTC e Web Conferencing
  • Live chat e Talk per siti Web

Richiedi subito una demo gratuita di 3CX per la tua azienda

Comunicazioni professionali per le aziende

3CX include una suite completa di funzionalità di comunicazione senza Il bisogno di download addizionali o acquisto di moduli aggiuntivi. La videoconferenza WebRTC Integrata su browser open-standard o via app per IOS e Androld consente di Incontrarsi ovunque vi troviate. L’ impulso alla produttività garantito da funzionalità come lo stato, la chat aziendale, la lavagna, la condivisione dello schermo ed altro ancora; consentono al personale di collaborare meglio e lavorare con più efficienza. Consenti al tuoi potenziali clienti di contattarti direttamente dal tuo sito web con Il plugin 3CX Live Chat & Talk.

Centralino in auto-gestione

3CX trasforma la gestione del centralino in una passeggiata. La gestione ordinaria è ridotta praticamente a zero, grazie all’automazione dei compiti quotidiani e la possibilità di controllare gli eventi critici da un unico pannello di controllo. Gli aggiornamenti del centralino e gli ultimi firmware supportati sono scaricati automaticamente e attivabili in pochi click del mouse. La configurazione Plug&Play del telefoni lP e dei Trunk SIP garantisce una semplice attivazione e scalabilità. L’eliminazione di noiosi compiti gestionali fa risparmiare tempo agli amministratori di sistema e la console di gestione moderna e intuitiva rende la configurazione facile e indolore.

Sicuro, semplice, diretto

3CX integra protocolli di sicurezza più avanzati proteggendo le vostre comunicazioni contro ogni tipo di attacco. Il centralino offre funzionalità di sicurezza facili da attivare e da gestire, come la black list di Indirizzi lP globale. la criptazione SRTP, Il rilevamento automatico di attacchi SIP. L’approvvigionamento del telefoni via HTTPS, connettività SSL ed un rating A+ da SSL Labs. Tutto questo In combinazione con un webserver a prova di bomba per consentirvi di dormire sonni tranquilli.

Un interno, infinite possibilità

I softphone per Windows e Mac, Le APP per iOS e Android e un client basato su Web funzionano insieme in modo ottimale per garantirvi una imbattibile connettività e mobilità. Gli utenti possono fare e ricevere chiamate. vedere lo stato di Presence dei colleghi, programmare videoconferenze, partecipare a web meetings, trasferire chiamate e molto altro dal palmo della loro mano. L’integrazione della tecnologia PUSH significa la garanzia di non perdere più nessuna chiamata e di risparmiare batteria.

Tutte le APP lavorano insieme

L’integrazione con le altre piattaforme aziendali è più facile che mai; connetti 3CX con i CRM più diffusi come Salesforce, Offlce 365 e altri ancora. Il personale risparmierà tempo e aumenterà la produttività con chiamate e pop-up, journal e altro lavorando senza Interruzioni tra le app. Oltre a questo, l’estensione 3CX Click2Call per Chrome e Firefox consente agli utenti di digitare i numeri direttamente dalle pagine web o dal sistema CRM semplicemente cliccando sul numero evidenziato.

Taglia i costi, aumenta i profitti

Risparmia sulle bollette del tuo ufficio ed elimina i costi delle chiamate interoffice collegando le diverse sedi aziendali e consentendo al lavoratori remoti di utilizzare il proprio interno ovunque si trovino. I costi di viaggio non sono più un problema; i dipendenti possono tenere videoconferenze faccia a faccia con un clic del mouse anziché partecipare fisicamente alle riunioni. Risparmia ancora di più installando il tuo centralino su hardware esistente, su un mini PC, un dispositivo Raspberry Pì, come una macchina virtuale con VMware, Hyper-Vo KVM o in cloud con il tuo account cloud. La scelta è tua.

Hai domande, contattaci subito ed esaudiremo le tue richieste.

Richiedi subito una demo gratuita di 3CX per la tua azienda

CRM

Scritto da gaetano on . Postato in CRM & ERP

Il nostro CRM rende possibile l’attuazione di un migliore processo alla vendita/assistenza a  360 °. Personalizzabile e fruibile sia stand alone, che in Cloud, che su macchine dedicate. Con un solo strumento otterrete automatismi, reportistica avanzata, flussi di vendita, gestione degli utenti e leads in  realtime.

Hydra Cloud- Perchè scelgiere Cloud

Scritto da gaetano on . Postato in Hydra Cloud

Per scegliere il cloud per la crescita del proprio business deve avere una visione completa e strutturate di quale sia il modo migliore per mettere in atto questa scelta renderla fruibile in tutta la propria realtà aziendale. Ogni tipologia di servizi cloud oriented portano con dei vantaggi intrinsechi: semplicità della fruizione dei servizi pubblici maggiore controllo e sicurezza dei servizi in cloud privato.   Per ogni organizzazione esiste una tipologia di cloud adatta alle esigenze di business e di services. Sempre più popolare è un approccio al cloud di tipo ibrido, in cui il cloud vengono integrati perfettamente con la modalità tradizionale della gestione dell’infrastruttura tecnologica, e vengono gestiti centralmente attraverso un’unica piattaforma. Ed è proprio un ambiente cloud ibrido la scelta che raccoglie il maggior successo nelle aziende a livello globale quando l’obiettivo è sostenere la crescita del business, mano a mano che maturano le strategie cloud e che i benefici apportati dalla sua attuazione a tutta la struttura aziendale divengono sempre più comprensibili e reali.   Le aziende che orientano la propria scelta verso una soluzione di cloud gestito possono dedicare la maggior parte delle loro risorse, sia umane che economiche, sul proprio core business, senza dedicare grandi quantità di denaro per stipendiare squadre di tecnici, esperti informatici, ingegneri e amministratori di sistema e altri esperti in tecnologie specifiche per gestire la propria infrastruttura IT.   Un provider di cloud gestito offre ai propri clienti un ventaglio di competenze e permette loro di raggiungere grandi successi, dal momento che sono in grado anche di gestire gli strumenti complessi e le applicazioni che girano su infrastrutture, dalle più recenti versioni di database e piattaforme di e-commerce, a nuovi strumenti di automazione.     Se un’azienda utilizza soluzioni cloud, on-premise o entrambe, la progettazione di architettura che soddisfi tutte le esigenze applicative può essere un’attività molto dispendiosa in termini di tempo, perché richiede continue revisioni e aggiornamenti in linea con la crescita dell’azienda e le sue esigenze, che mutano con l’evolversi del business.   I provider di servizi cloud evolvono regolarmente le loro piattaforme, di conseguenza è importante ripensare continuamente l’architetture IT per sfruttare al meglio le nuove funzionalità e i nuovi servizi. E questo potrebbe richiedere notevoli investimenti in risorse organizzative per trovare, assumere e trattenere architetti certificati.   Lavorando con un provider di cloud gestito, i suoi specialisti possono collaborare con l’azienda per progettare un’architettura specifica e adatta alle esigenze applicative del cliente. Il provider aggiornerà anche l’architettura in via continuativa in base a come evolvono le esigenze del cliente e ogni volta che nuove funzionalità e servizi cloud saranno disponibili. Il provider sarà anche in grado di offrire servizi in una vasta gamma di tecnologie e modelli di implementazione – tra cui hosting dedicato, piattaforme cloud private come OpenStack e cloud pubblici come Amazon Web Services e Microsoft Azure, Asterisk, Ibernate. La sicurezza è un elemento chiave in un ambiente cloud Garantire che le applicazioni siano sicure e stabili è fondamentale per minimizzare i rischi e massimizzare i risultati. Più facile a dirsi che a farsi in un mondo in cui le violazioni della sicurezza stanno quasi diventando la norma. Scegliere il provider di cloud gestito ottimale implica che, oltre alla protezione dell’infrastruttura, un’azienda possa anche beneficiare delle competenze on-demand che contribuiscono a garantire che i loro ambienti rimangano sicuri e stabili. In un ambiente cloud gestito, i dati di ogni cliente sono sicuri e fisicamente separati da quelli di altri clienti, e l’azienda è in grado di eseguire attività di test e sviluppo, sandboxing, prove di qualità, creazione di data mart e messa in atto di attività di disaster recovery.      

Fattura Elettronica

Scritto da gaetano on . Postato in Consulenza

Fattura Elettronica-XML-PEC

Come Agire? Cosa Fare?

Slitta al 1° gennaio 2019 tutte le fatture emesse dovranno essere emesse sencondo la normativa europea nel formato elettronico. La necessità di redigere la fattura attraverso un dispositivo e la trasmissione al destinatario attraverso il Sistema id Interscambio (SdI), differisce la fattura caracea da quella elettronica Il SdI, ovvero l’Agenzia dell’Entrate si occuperà di verificare che la fattura contenga i dati necessari e che siano veritieri, fatto ciò consegnerà la fattura in modo sicuro al destinatario, consegnaro la ricevuta di recapito al mittente. Per predisporre la prorpia struttura aziendale all’emissione della fattura elettronica bisogna avere:
  • un PC ovvero di un tablet o uno smartphone
  • un software che sia in grado di generare la fattura nel formato XML previsto dalla legge.
Da porre attenzione all’utilizzo del Software, non è OBLIGATORIO acquistare o dotarsi di un software, ma l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione anche il portale di Fatture e Corrispettivi, dal quale si può gestire tutto, anche l’archivio. Se il SdI, effettuando i controlli sul documento, non dovesse validarlo, ma scartare la fattura, si occuperà di rimandarla al mittente con un codice scarto e una descrizione. Bisognerà quindi corregere l’errore e rimandare il documento la stessa data e numerazione di quella scartata. Se il controllo va a buon fine, il SdI invia la fattura al destinatario e copia di ricevuta al mittente, con data e ora della consegna. Nella ricevuta è riportato il nome che è stato assegnato al file dal soggetto che ha predisposto la fattura, un numero – attribuito dal SdI – che identifica univocamente il file della fattura e un codice hash che consente di garantire l’integrità del file stesso. Nel caso in cui la fattura non possa essere ricevuta dal cliente finale il SdI si occuperà di inviare al mittente evidenza dell’impossibilità di ricevere fattura, e questo dovrà contattare e comunicare al cliente la fattura diversamente. La fattura sarà a disposizione del cliente nell’area riservata dall quale potrà essere scaricata. La data di decorrenza della detraibilità dell’Iva, per il cliente, scatterà dal momento di visualizzazione/scarico della fattura. Per legge le fatture elettroniche devono essere conservate elettronicamente, e devono essere consultabili e accessibili. Questo storage può essere fatto sia da aziende certificate che dall’Agenzia dell’Entrate.

“Sindaci in Contatto” – Arriva l’APP per le comunicazioni di allerta e istituzionali

Scritto da gaetano on . Postato in Press Area

sindaciincontatto

Un importante accordo stipulato tra Anci Comunicare e il nostro partner Enterprise Contact, rivoluzionerà il modo di comunicare tra i Sindaci e i propri cittadini.

Basteranno davvero pochi click sul proprio smartphone e il Sindaco potrà comunicare con i propri cittadini contemporaneamente.

L’APP “Sindaci in Contatto“, sviluppata da Enterprise Contact partner di Hydra Solutions, rappresenta una vera rivoluzione nel modo di fornire un’informazione immediata ed istituzionale a tutti i cittadini.

Il Sindaco, ricevute le credenziali di accesso, può registrare un messaggio audio direttamente dall’ APP e veicolarlo con un click a migliaia di telefoni fissi e mobili.
I cittadini, possono così, ad esempio essere avvisati in pochi minuti, direttamente nelle proprie abitazioni, dello stato di pericolo/emergenza dato ad esempio da calamità naturali.
Contestualmente l’APP prevede la ricezione di notifiche da parte delle sale regionali di protezione civile abilitate;

La Enterprise Contact, che ha ricevuto il patrocinio dell’ Anci nel 2012, ha supportato la Regione Sardegna nell’ alluvione 2013 e ad oggi è operativa anche all’ estero: a seguito della strage di Nizza, Valentina Flaminio, l’amministratrice, ha ricevuto ringraziamenti dal consolato nella città francese. “Sindaci in contatto – aggiunge ANCI comunicare – è senz’altro uno strumento utile per gli amministratori pubblici non solo in caso di emergenza ma anche per realizzare campagne di comunicazione sociale e servizi d’informazione per il cittadino”.

Siamo dunque orgogliosi che la partnership di Hydra Solutions con la Enterprise Contact abbia prodotto un così valido strumento di informazione, utile, addirittura a salvare delle vite.

I sindaci interessati a ricevere maggiori informazioni possono contattare il numero verde 800960481

Google+