RAO pubblici

Scritto da gaetano on . Postato in Articoli, Progetti Personalizzati, Pubbliche Amministazioni

DOTARSI DELLO SPID PRESSO LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

I cittadini possono finalmente recarsi presso le pubbliche amministrazioni per ottenere lo SPID.

Il RAO (acronimo di Registration Authority Officer) è il soggetto incaricato alla verifica dell’identità personale dei cittadini che vogliono dotarsi dello SPID. 

Il sistema prevede che i cittadini si rechino presso lo sportello pubblico delle pubbliche amministrazioni aderenti per farsi riconoscere, ricevano via e-mail un file (token) che possono usare da casa per richiedere e ottenere l’identità SPID presso uno dei gestori aderenti al sistema.

Per fare tutto ciò, la pubblica amministrazione, si dota di un software opportunamente configurato per rilasciare il token e censisce il cittadino richiedente.

Identificazione fisica: come funziona il servizio per il cittadino

La verifica dell’identità è una attività essenziale per poter rilasciare le credenziali SPID e rappresenta ad oggi ancora il maggior ostacolo all’ottenimento di SPID. Con il coinvolgimento del Comune nel percorso di rilascio, però, la cosa si semplifica.
La modalità prevede che i cittadini si rechino presso gli uffici dell’Ente per farsi riconoscere; qui l’operatore comunale compilerà il modulo web di richiesta, rilasciando via e-mail al richiedente un file (token) che verrà utilizzato per ottenere l’identità SPID presso il sito web di uno dei gestori aderenti al sistema.

 

L’affidabilità del token che il cittadino fornisce al gestore di identità prescelto è garantito dalla sua sottoscrizione da parte del RAO, ed è verificabile in quanto emesso dall’AgID.

Una volta ottenuto il token i cittadini possono completare la procedure in autonomina presso Poste o Sielte.

Di seguito riportiamo il link ai due Entity Provider

https://posteid.poste.it/identificazione/identificazione_raopa.shtml

https://myid.sieltecloud.it/signup/sportello_pubblico

 

 

Google+