I Data Base

Scritto da Alessandra De Rosa on . Postato in Database

MySQL è un RDBMS open source e libero, questo ha permesso una maggiore diffusione divenendo una delle tecnologie più note nel campo dell’IT. MySQL è stato sviluppato dalla società svedese TcX nel 1996 per un uso interno, basato su un DBMS relazionale preesistente, chiamato mSQL. Per favorirne la crescita e lo sviluppo, la TcX decise di rendere questo RDBMS libero ed open source, questo permise una rapida affermazione nel campo dell’IT permettendo un rapido sviluppo di moltissimi software e siti internet.

Oggi MySQL è prodotto Oracle che oltre ad avere le versioni Enterprise a pagamento, permette ancora una versione free con licenza GNU General Public License rispettando le caratteristiche native come:

  • Alta efficienza sebbene l’elevata mole di dati affidatagli;
  • Integra al suo interno tutte le funzionalità che offrono i migliori DBMS
  • Elevata possibilità di integrazione con i principali linguaggi di programmazione, ambienti di sviluppo e suite di programmi da ufficio.

Le caratteristiche principali che portano alla scelta di MySQL sono:

✓ È veloce

✓ È Sicuro

✓ È Personalizzabile

✓ È Integrabile su molti sistemi operativi

 

Oracle Database è realizzato e venduto da Oracle Corporation. È uno dei più conosciuti sistemi di gestione di database. È scritto in C, e fa parte della famiglia dei RDBMS (Relational DataBase Management System) ovvero di sistemi di database basati sul modello relazionale.

I vantaggi di questo data base sono:

  • Può essere integrato su vari hardware su diversi sistemi operativi inclusi Windows Server, Unix e varie distribuzioni di GNU / Linux.
  • Oracle Database ha il suo stack di rete che consente all’applicazione da una piattaforma diversa di comunicare senza problemi con il database. Ad esempio, le applicazioni in esecuzione su Windows possono connettersi al database Oracle in esecuzione su Unix.
  • Conformità ACID: Oracle è un database conforme ad ACID che aiuta a mantenere l’integrità e l’affidabilità dei dati.
  • Impegno per le tecnologie aperte: Oracle è uno dei primi database che supportava GNU / Linux alla fine degli anni ’90 prima che GNU / Linux diventasse un prodotto commerciale. Da allora ha supportato questa piattaforma aperta.

 

 

Berkeley DB (BDB) è un sistema di gestione dei database anch’esso con licenza open source, è supportato dalla maggior parte dei sistemi operativi.

Berkeley DB fu sviluppato all’Università di Berkeley, il suo miglioramento è dovuto anche grazie alla partnership intrapresa con Netscape che avendo necessità di un database capace di estendere le librerie a nuovi dispositivi hardware ha permesso un incremento notevole nella diffusione di questo prodotto tale da portare alla costituzione dell’azienda Sleepycat Software, successivamente acquisita da Oracle Corporation.

PostgreSQL è un DBMS, rilasciato con licenza libera. Ad uno sguardo poco attento potrebbe apparire simile a molti altri DBMS, ma ha una particolarità specifica in quanto può implementare la logica di molti linguaggi utilizzati in ambito DBMS acquisendone le caratteristiche come:

  • PL/SQL di Oracle che permette particolari vantaggi nell’uso intensivo di query;
  • Wrapper che permette l’uso dei più diffusi linguaggi di scripting come Perl, Python, Tcl, e Ruby che permettono il potenziamento nella manipolazione delle stringhe e nel linking ad diverse librerie con funzioni esterne
  • Utilizzo di C e C++ per sfruttare logiche di programmazione complesse e che quindi richiedono maggiori prestazioni
  • Possibilità di utilizzo del linguaggio R per le funzioni statistiche ed il calcolo delle matrici.

MySQL

Scritto da Salvatore Guaglianone on . Postato in MySQL

MySQL è un RDBMS open source e libero, questo ha permesso una maggiore diffusione divenendo una delle tecnologie più note nel campo dell’IT. MySQL è stato sviluppato dalla società svedese TcX nel 1996 per un uso interno, basato su un DBMS relazionale preesistente, chiamato mSQL. Per favorirne la crescita e lo sviluppo, la TcX decise di rendere questo RDBMS libero ed open source, questo permise una rapida affermazione nel campo dell’IT permettendo un rapido sviluppo di moltissimi software e siti internet.

Oggi MySQL è prodotto Oracle che oltre ad avere le versioni Enterprise a pagamento, permette ancora una versione free con licenza GNU General Public License rispettando le caratteristiche native come:

  • Alta efficienza sebbene l’elevata mole di dati affidatagli;
  • Integra al suo interno tutte le funzionalità che offrono i migliori DBMS
  • Elevata possibilità di integrazione con i principali linguaggi di programmazione, ambienti di sviluppo e suite di programmi da ufficio.

Le caratteristiche principali di MySQL sono:

✓ Velocità

✓ Sicurezza

✓ Personalizzazione

✓ Integrabile su molti sistemi operativi

Google+